PG Nationals LOL: i SMS sconfiggono i MKS nello scontro al vertice!

PG Nationals LOL: i SMS sconfiggono i MKS nello scontro al vertice!

Lo spettacolo non è mancato nella partita tra le due squadre in cima alla classifica del PG Nationals Summer Split 2020: da una parte i Mkers, forti della testa della corsa, dall'altra i Samsung Morning Stars staccati di un punto per effetto della sconfitta ottenuta il giorno prima per mano degli Outplayed. All'andata erano stati i MKS a spuntarla, e quasi chiunque, allo scoccare del trentesimo minuto della sfida, si sarebbe aspettato il medesimo risultato anche nello scontro di giovedì 25 giugno: i MKS, giunti alla base dei Samsung Morning Stars nel momento di massima difficoltà per questi ultimi, bussavano alle torri del Nexus presidiate da Guubi ed Eckas (gli unici due rimasti in vita). Una vera e propria difesa all'ultimo sangue: la stessa Nidalee si sacrifica per guadagnare tempo e permettere a Syndra di pulire l'ondata di servitori e placare così l'emorragia. I ragazzi di coach Cristo ricacciano indietro i propri nemici, scacciano i fantasmi dello 0-2 nella stagione regolare contro l'altra più seria pretendente al titolo finale, e non si voltano più indietro.

 

 

La Shyvana di Stenbosse è una furia, Knighter dimostra di essere a proprio agio anche su campioni diversi dagli hypercarry riuscendo a rimanere di enorme impatto nonostante la build molto difensiva sul suo Sett, la Senna di Click continua a fornire danni e grande utilità a tutti i suoi compagni. "I Samsung sembrano essere costruiti sul più antico orologio svizzero del mondo", queste le parole di Moonboy, caster di PG Esports nel commentare la presa del Drago Antico da parte dei SMS: nonostante la partita non li abbia mai visti in netto vantaggio fino a quel punto, i potenziamenti dei Draghi Elementali sono stati tutti conquistati dal team allenato da Cristo, la cui mano si vede chiaramente sia nella draft sia nell'esecuzione metodica e pulita della stessa.

 

 

E così in un batter d'occhio i MKS passano dall'essere sul punto di trovarsi sulla vetta della classifica in solitario con due vittorie di vantaggio sui Morning Stars, a doversi difendere dallo scaling impressionante della composizione SMS. E purtroppo per loro, alla fine è Edward ad offrire a Stenbosse l'assist decisivo con il suo grab, che consente a Shyvana di prendersi una tripla uccisione, mettendo fine alle ostilità.

 

 

Una partita vissuta da tutti gli appassionati (e dagli stessi giocatori) con l'acqua alla gola, un match memorabile per questo Summer Split e un messaggio chiaro mandato dai SMS ai MKS: se questa dovesse essere la finale dei playoff, entrambe le squadre se la giocheranno alla pari, e sicuramente sarà lo spettacolo a trionfare.