Hearthstone Masters Tour: SMS Leta sul tetto del mondo!

Hearthstone Masters Tour: SMS Leta sul tetto del mondo!

Quella di domenica 19 luglio rimarrà per sempre una data storica per il movimento esportivo italiano: Simone "Leta" Liguori, dopo una carriera sempre in ascesa ma con alcune cocenti delusioni, si è finalmente laureato campione del Masters Tour Asia/Pacifico di Hearthstone. Il giocatore, che nel corso dei passati Masters Tour aveva sempre avuto un buon winrate, ha raggiunto così il primo titolo iridato, oltre ad essersi guadagnato di diritto il premio monetario riservato al primo classificato, ovvero 32.500$. E' il primo trionfo di un italiano nel massimo torneo del titolo Blizzard, dopo tre successi francesi negli ultimi tre Masters Tour. Per Leta, uno dei giocatori più noti e rispettati a livello internazionale, è il coronamento dopo anni di sacrifici sempre volti a primeggiare nell'esport di Hearthstone.

 

Il cammino di Leta non è stato tutto in discesa, anzi: dopo aver superato la fase a gironi classificandosi come testa di serie #3 per le eliminatorie, ha dovuto sbarazzarsi di avversari importanti come l'americano JustSayan e l'ex compagno agli SMS BunnyHoppor, sconfitto solo al quinto match della bo5. In finale, l'avversario è il giapponese Alutemu, che viene superato da Leta in quattro scontri.

I mazzi utilizzati da Leta nella finalissima

Il giocatore, che dal 2018 milita nei Samsung Morning Stars, ha commentato estasiato: "Sono felice, dopo molto tempo, di aver finalmente ripagato la grande fiducia riposta in me dall'organizzazione dei Samsung Morning Stars. Ci sono stati dei momenti bassi in passato, ma tutto ciò che non ti uccide alla fine fortifica." E se gli si chiede se è felice di essere finalmente diventato un Grandmaster, risponde scaramantico "Non è ancora sicuro al 100%, ma ci sono buone possibilità che a fine stagione lo diventi. Sarebbe la ciliegina sulla torta!"


Se ti interessano gli esports o sei un investitore, non esitare a contattarci!